Fare veri i filosofi per metà

Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 6 minuti

La frase che secondo me illustra meglio il principale compito della scuola l’ha detta una mattina Marianna, in 5° elementare, quando ha affermato: “Raffaello i filosofi li ha fatti veri per metà, noi per l’altra metà”. Erano tre mesi che eravamo immersi ne “La scuola di Atene” di Raffello, ogni bambino aveva scelto uno scienziato o filosofo di quello straordinario…

Black Lives Matter: accondiscendenza pacifica o sfida nera

piazze
Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 7 minuti

Pubblichiamo un estratto del saggio di Juliet Hooker “Black Lives Matter e i paradossi della politica Black statunitense: oltre il sacrificio democratico e verso i riots come forma di riparazione democratica”, pubblicato nel volume Per cosa lottare. Le frontiere del progressismo, a cura di Enrico Biale e Corrado Fumagalli. Juliet Hooker è professoressa di Scienze politiche alla Brown University. Si…

Siamo scuola, nessuno si senta escluso

Area di Ricerca:

Tempo di lettura: 1 minuto

Un ideale repubblicano di libertà

incroci
Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 5 minuti

Il 2 giugno è la Festa degli Italiani, è il simbolo del ritrovamento della libertà e della democrazia da parte del nostro popolo. È un appuntamento che rinsalda da parte dei cittadini la loro adesione leale e il loro sostegno all’ordinamento repubblicano, nella sua articolazione, allo stesso tempo unitaria e rispettosa delle autonomie, sociali e territoriali. È l’attacco del discorso…

Una nuova idea di scuola, di Marco Balzano, Scrittore e insegnante, guarda il video

Area di Ricerca:

Tempo di lettura: 1 minuto

Stefano Laffi e Annamaria Palmieri ci parlano di scuola e studenti, guarda il video

Area di Ricerca:

Tempo di lettura: 1 minuto

Riflessioni sul Piano del lavoro di Giuseppe Di Vittorio

incroci
Tempo di lettura: 8 minuti

Articolo del percorso: #Cosedisinistra Per la rubrica editoriale #FuoriLeidee Introduzione di Spartaco Puttini e Niccolò Donati Con il terzo appuntamento di Cose di Sinistra, riscopriamo assieme ad Agostino Megale, presidente del Centro Studi IRSF LAB Fisac-CIGL, una delle pagine più interessanti nella storia sindacale italiana: il Piano del lavoro di Giuseppe Di Vittorio. Siamo nell’immediato secondo dopoguerra. Lo sforzo industriale per la ricostruzione avrebbe gettato…

Il Caso FCA chiama in causa le responsabilità delle multinazionali

piazze
Tempo di lettura: 8 minuti

Il libro dell’antropologo David Graeber “Debito: i primi 5000 anni” (2012) inizia con un vecchio proverbio: “Se devi alla banca centomila dollari, la banca ti controlla. Se devi alla banca cento milioni di dollari, tu controlli la banca”. Data l’importanza della multinazionale FCA, ex FIAT, nell’economia italiana, è difficile dire “chi controlla chi”. L’industria dell’automotive pesa per il 6,2% del…

Cosa può insegnarci il New Deal americano?

incroci
Tempo di lettura: 13 minuti

“New Deal” è un’espressione che ha assunto una potente valenza simbolica nel campo progressista. Viene infatti associata ad uno dei periodi di maggiore attivismo della storia contemporanea in termini di correzione degli esiti di mercato e di regolamentazione dei suoi meccanismi. In tempi recenti, il “Green New Deal” è diventata una priorità nell’agenda delle forze politiche socialdemocratiche. Al contempo, molti…

La scuola democratica. Un progetto incompiuto, Leggi l’articolo di Mauro Piras

Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 8 minuti

Articolo del percorso: #Cosedisinistra Per la rubrica editoriale #FuoriLeidee Introduzione di Pietro Savastio e Niccolò Donati Il secondo appuntamento della rubrica Cose di Sinistra ci porta ad affrontare un tema che, nel contesto COVID-19, rappresenta un’emergenza nell’emergenza: la scuola. Ne parliamo con Mauro Piras, insegnante e ricercatore, rileggendo Tristano Codignola, uno dei protagonisti della stagione di riforme progressiste che interessò la società…

Salute, sicurezza e conflitto: rileggere l’articolo 9 dello Statuto dei Lavoratori nell’emergenza Covid19

incroci
Area di Ricerca:

Tempo di lettura: 7 minuti

Rileggendo lo Statuto dei Lavoratori nell’Italia del maggio 2020, appare evidente come, più che conquiste assodate, i diritti in esso sanciti rimangano a tutt’oggi nodi aperti, terreno attuale e urgente di scontro e conflitto. Nel momento in cui l’Italia si appresta ad uscire dalla fase acuta dell’emergenza Covid19, l’articolo 9 sulla salute e la sicurezza sul lavoro è uno di…

Statuto dei lavoratori: le libertà costituzionali nei luoghi di lavoro

Area di Ricerca:
,
Tempo di lettura: 4 minuti

Lo Statuto dei lavoratori, la legge che più tutela i lavoratori dipendenti e l’azione sindacale nei luoghi di lavoro, arriva al termine di un lungo miracolo economico, un periodo che si può suddividere in due decenni: il decennio 1950 e il decennio 1960. Nel primo l’attività sindacale e le relazioni di lavoro sono caratterizzate dallo scoppio della guerra fredda e…

Se cinquant’anni vi sembran troppi…

Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 6 minuti

Ragionare a cinquant’anni dall’approvazione dello “Statuto dei Lavoratori” del maggio 1970 non significa soltanto discutere di un capitolo importante della storia del lavoro dell’Italia Repubblicana, ma anche parlare e immergersi nel concreto divenire e nella profonda materialità dei processi sociali del nostro paese. Necessariamente, quindi, dobbiamo consapevolmente identificare questo tema come una tappa e non un punto di arrivo: solo…

Intelligenza artificiale, big data e democrazia: che cosa aspettiamo?

Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 6 minuti

Siamo nel mezzo di una rivoluzione che non ha precedenti, la rivoluzione digitale: i Big Data e l’Intelligenza Artificiale. Rivoluzione in parte culturale [ma i bit faranno molto più di quanto i caratteri mobili di Gutenberg abbiano fatto in 565 anni, in termini di spostamento degli equilibri del potere, di accesso alla conoscenza e del suo trasferimento dalle mani di…

Leggi l’ebook: Work and its Narratives, di Richard Sennet

Area di Ricerca:

Tempo di lettura: 1 minuto

Umani e macchine: cosa significa delegare la complessità all’intelligenza artificiale

Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 5 minuti

La necessità non è di capire, conoscere e prevedere tutto, ma di accettare che ci sia del non-capibile (quindi non-rappresentabile), del non-conoscibile e del non-prevedibile. Ancor di più, sosteniamo la necessità di “ripensare il pensiero”, accettando che nella complessità esso non sia capace di pensare tutto ciò che vorrebbe. ”Che cosa dobbiamo fare?” si chiedono le società moderne, aspettando spesso…

Reddito universale: solidarietà oltre l’emergenza

Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 5 minuti

L’emergenza connessa con la pandemia da Covid-19 ha gettato luce su pezzi di società che la normalità aveva inabissato. I costi della crisi in corso, infatti, si stanno distribuendo sulla popolazione riflettendo fedelmente i diversi livelli di protezione delle categorie lavorative e sociali, facendo emergere linee di disuguaglianza ed esclusione. Le immagini dei riders che affollavano la metropolitana di Milano,…

Cambiare la globalizzazione, tutelare il lavoro

Area di Ricerca:
Tempo di lettura: 7 minuti

Scrivo queste righe nei giorni più drammatici della pandemia covid-19 e delle conseguenti trattative in sede europea per la messa a punto di un piano di azione concordato per affrontare le conseguenze economiche e sociali che ne derivano. Semplificando, si starebbero fronteggiando due schieramenti: uno favorevole alla piena condivisione dei costi delle misure emergenziali, uno che invece vi si oppone,…